1968

Claudius Cornodurus, un legionario dell' accampamento fortificato romano di Aquarium si sta preparando per i Giochi Olimpici. Quando i nostri amici lo vengono a sapere decidono di partecipare anch'essi alla competizione. Asterix e Obelix gareggeranno con il supporto tecnico di Panoramix, e tutto il villaggio li seguirà ad Olimpia per tifare per loro. La pozione magica potrebbe essere di grande aiuto, ma... attenzione al doping!

CLAUDIUS CORNODURUS è il legionario romano che rappresenterà l'accampamento di Aquarium.

TULLIUS CAPARBIUS è il centurione di Aquarium.

MIXOMATOS è la guida che accoglie i nostri amici ad Atene.

STERZOS è il conducente di carri, cugino di Mixomatos, che trasporta i nostri amici.

PLEXIGLAS è il è il proprietario dell'albergo dove alloggiano i nostri amici. E' cugino di Sterzos.

FRICANDOS è il titolare della locanda dove cenano i nostri amici. Serve foglie di vite farcite, vino resinato e altre leccornie. E' il cugino di Plexiglas.


La pubblicazione di nuova questa avventura di Asterix su Pilote, il 15 febbraio 1968, inizia in pieno svolgimento delle Olimpiadi invernali a Grenoble, in Francia, mentre l'albo verrà pubblicato durante la sedicesima rassegna delle Olimpiadi d'estate in Messico. Spinto dal successo di Jean-Claude Killy (3 medaglie d'oro) e dello sci francese a Grenoble, Asterix conquisterà l'alloro di Olimpia. Quest'albo, il solo della serie strettamente legato a temi d'attualità, supererà il milione di copie nella prima tiratura.


Una nuova copertina è stata realizzata da Albert Uderzo nel 2008 in occasione dell'uscita del film "Asterix alle Olimpiadi".