1972

 

Scoppia un tremendo temporale sul vilaggio, proprio quando non ha il sostegno del saggio druido Panoramix, partito per il conggresso dei druidi che si tiene ogni anni nella Foresta dei Carnuti. Mentre gli abitanti del villaggio stanno tutti impauriti a casa di Abraracourcix, entra nel villaggio Prolix, un indovino che dice di essere capace di predire il futuro. Nonostante ci sia qualche scettico, si fa sempre più accoliti. Trama con il centurione di Petibonum e, su sua richiesta, riesce a far scappare i Galli dal loro villaggio.

PROLIX è l'indovino che va nel villaggio gallico a predire il futuro. E' un ciarlatano.

FAPALLIDAUGUSTUSUS è l'ambizioso centurione di Petibonum, che complotta con prolix contro i Galli e si fa raccontare di come farà carriera e prenderà il posto di Cesare.

OPTIONE è il secondo di Fapallidaugustus. Non si conosce il suo nome, perciò ho messo il suo grado miltare.

CLAUDIUS BLOCUS è l'inviato speciale di Giulio Cesare, mandato a verificare se il villaggio era stato veramente conquistato.

 

In una scena di quest'avventura, l'Indovino seziona un pesce di Ordinalfabetix per predire il futuro. L'immagine è ripresa da un celebre quadro di Rembrandt: "La lezione di anatomia del Professor Tulp", con l'ovvia differenza che il Professor Tulp non esemina un pesce, bensì un uomo morto. Clicca sulle immagini per ingrandirle.
Harmenszoon Van Rijn Rembrandt
La lezione di anatomia del Professor Tulp
1632
Olio su tela
Mauritshuis Museum, La Haye (Paesi Bassi)
Albert Uderzo
L'esame del pesce per predire il futuro
1972
Stampa su carta
Asterix e l'indovino, le migliori librerie