1996

 

Cosa succede se Obelix beve la pozione magica, nonostante sia caduto nel paiolo del druido da piccolo e gli effetti della pozione siano in lui già permanenti? All'inizio della storia Obelix, di nascosto, beve tutta la pozione che c'è nella marmitta e si trasforma in una statua di granito. Tutte le cure sono inutili, dal bacio di Falbalà ai manicaretti di Beniamina, ma, a sorpresa, una mattina Asterix lo trova non più di pietra, ma regredito all'infanzia. Obelix bambino non ha la stessa forza del grande Obelix, così viene facilmente rapito dai Romani.
Intanto, giunge al villaggio un gruppo di schiavi che, capeggiato da Spartakis, si è ribellato ai Romani ed ha rubato la Galera di Giulio Cesare. Asterix e Panoramix si imbarcano con loro per liberare Obelix, che i Romani utilizzano come ostaggio per riavere la galera.

TACITACCORDUS è l'ammiraglio della galera di Cesare, incaricato recuperarla e di ricatturare gli schiavi.

VOLANTINIUS è il vice ammiraglio della galera di Cesare, che aiuta il superiore nella sua missione.

SPARTAKIS è il capo degli schiavi che si sono ribellati ai Romani e hanno ritrovato la libertà e vive una nuova bellissima avventura con i nostri amici a bordo della galera di Cesare. È la caricatura dell'attore americano Kirk Douglas, che interpretò proprio Spartacus nel film omonimo.

MOLLALOS è il sommo sacerdote di Atlantide. È la caricatura del baffuto attore francese Jean Paul Rouland.

MANICARETTUS
è il miglior cuoco di Roma, che fa parte della spedizione per recuperare la galera di Cesare. Pare che il piccolo Obelix non apprezzi le sue delizie nouvelle cousine.