Caius Bonus è l'ambizioso centurione dell' accampamento fortificato romano di Petibonum e compare per la prima e unica volta in "Asterix il Gallico" . Dopo aver scoperto che c'era la pozione di Panoramix dietro la forza sovrumana degli abitanti del villaggio gallico, fa rapire il druido per carpirgli il segreto della pozione magica; egli spera di utilizzare il portentoso filtro di Panoramix per prendere il posto di Giulio Cesare come dittatore di Roma, aiutato dal fido Marcus Sacapus.

Panoramix, con l' aiuto di Asterix, ne combina delle belle ai Romani, propinando a lui e ai suoi uomini, al posto della pozione magica richiestagli, una lozione per la crescita rapida dei capelli. alla fine, Giulio Cesare scoprirà i suoi inganni e lo spedirà in Mongolia Inferiore.


Il significato del nome

Caius è un tipico nomen romano. Come bonus si intende la riduzione d'un premio di assicurazione.

Il suo mestiere
Centurione romano di Petibonum, dirige cento legionari.

La sua famiglia
Non si conosce alcun suo parente.

I suoi viaggi
- Al termine dell'avventura, Cesare lo invia per punizione in Mongolia Inferiore.

Curiosità
- Nel film "Asterix & Obelix contro Cesare", Caius Bonus, personaggio un po' diverso da quello di "Asterix il gallico" è interpretato da
Jean-Pierre Castaldi, che si dimostra un abile caratterista.

Visto da sé stesso
- «Dobbiamo riuscire ad avere la ricetta della pozione del druido! Con quella saremo invincibili, andremo a Roma e prenderemo il posto di Cesare!» (Asterix e i Goti, p.9).